La torinese Mc engineering la prima società ad assumere nel Metaverso

Il Metaverso è realtà.  Lo sa bene Mc engineering, società di consulenza torinese  specializzata in ingegneria e information technology, che ha deciso di assumere i suoi dipendenti anche attraverso colloqui direttamente da casa, con appositi visori attraverso i quali entreranno negli spazi virtuali che Mc Engineering ha creato.

Lo rende noto il quotidiano Milano Finanza: “La società – spiega –  ha progettato gli stessi uffici Mc Engineering nel mondo virtuale, partendo dall’ingresso nel quale si viene accolti dall’uomo vitruviano, immagine simbolo dell’azienda, per proseguire con gli spazi comuni nei quali ricevere informazioni e consigli, l’auditorium destinato a incontri, conferenze e momenti di formazione. Non da ultimo, la interview room all’interno della quale i candidati possono accedere con un codice dedicato e partecipare al colloquio di selezione con il loro avatar. Durante l’incontro, grazie a studi e tecniche del tutto nuove, le risorse umane dell’azienda possono visionare il curriculum digitale e compilare la scheda di valutazione del candidato avvalendosi di un pc virtuale”.

E conclude:

Il progetto però è molto più ampio”, racconta dall’azienda Valeria Pacicca, responsabile delle risorse umane, “il colloquio nel Metaverso oltre ad essere un momento di conoscenza, rappresenta anche un’esperienza futuristiche per il candidato” che può anche “accedere e visitare i nostri uffici virtuali: aree condivise con video informativi, consigli e approfondimenti su temi attuali e di interesse per chi desidera sperimentarsi nel nostro settore”.



In questo articolo: