La Guardia di Finanza ferma ad Asti una Toyota MR Coupè trasformata in una Ferrari F430

La Guardia di Finanza ha fermato un uomo di 26 anni al volante di una falsa Ferrari F430 che è stato fermato nei giorni scorsi da una pattuglia nel corso di un normale controllo del territorio.

In realtà si trattava di una Toyota MR Coupè, trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla somigliante ad una Ferrari 430.

Stemmi, loghi e parti meccaniche originali della casa di costruzione come cerchi, pinze freno, cofano anteriore e posteriore, passaruota e volante sono stati sostituiti con prodotti apparentemente del tutto uguali a quelli della Ferrari 430 prodotta dal 2004 al 2009 con design Pininfarina.

L’uomo che era il proprietario del veicolo, è stato denunciato dalla Procura per l’utilizzo, senza autorizzazione, di marchi di fabbrica registrati. Il reato contestato è quello di contraffazione. L’automobile è stata sequestrata.

La Toyota Coupè era stata acquistata qualche mese per una cifra intorno ai 30 mila euro contro i circa 100 mila euro dell’originale. L’auto dispone di guida a destra perchè è stata immatricolata in Inghilterra dove è stata modificata con l’installazione di un kit di elaborazione per riprodurre il rombo della Ferrari.



In questo articolo: