Seguici su

Cronaca

In mutua da due anni, postino gestisce bar del figlio: arrestato

L’uomo, finto malato, aveva corrisposto una somma per il rilascio del certificato medico, continuando così a percepire stipendio e lavorando nel contempo in nero nel bar del figlio

Avatar

Pubblicato

il

VERBANIA – Un dipendente di Poste Italiane era in mutua da quasi due anni per una malattia certificata da un medico compiacente, nel mentre però gestiva il bar di cui il figlio è titolare. Sia il postino che il medico sono stati posti agli arresti domiciliari con l’accusa di falso e corruzione. L’uomo, finto malato, infatti, aveva corrisposto una somma per il rilascio del certificato medico, continuando così a percepire stipendio e lavorando nel contempo in nero nel bar del figlio. Per aver continuato a percepire lo stipendio l’uomo è accusato anche di truffa aggravata. Ora si stanno vagliando eventuali altri certificati rilasciati dal medico di base per scoprire altre irregolarità dello stesso tipo.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *