Seguici su

Cronaca

Dopo l’operazione di 5 ore alle Molinette, Stefano Tacconi esce dalla Rianimazione

A Tacconi è stata ricostruita l’arteria femorale che era collegata al quadro di rischio ischemia arteriosa per la gamba destra.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – Nella giornata di ieri, l’ex portiere della Juventus è stato sottoposto a un lungo intervento chirurgico – durato 5 ore – alle Molinette di Torino. A Tacconi è stata ricostruita l’arteria femorale che era collegata al quadro di rischio ischemia arteriosa per la gamba destra.

Dopo l’intervento era stato trasferito in Rianimazione, reparto dal quale ora è uscito. Questa la nota ufficiale

Il paziente Stefano Tacconi ha trascorso una notte tranquilla nel reparto di Rianimazione ospedaliera, diretta dal dottor Roberto Balagna. Il decorso post operatorio prosegue regolarmente.

Il paziente dimostra condizioni cliniche stabili ed un rapido miglioramento nella perfusione e circolazione dell’arto inferiore destro operato ieri pomeriggio.

Poco fa ha lasciato il reparto di Rianimazione ed è stato trasferito nel reparto di degenza di Chirurgia vascolare universitaria, diretto dal professor Fabio Verzini.

 

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv