Nasce la Hall of Fame del Toro: il 3 dicembre la cerimonia per i primi 5 granata indimenticabili



Logo Hall of Fame GranataIl Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata annuncia l’istituzione della ‘Hall of Fame Granata’. Tutti i tifosi prima o poi nella vita hanno provato a stilare (almeno una volta…) le graduatoria dei migliori giocatori granata di tutti i tempi. E’ quindi naturale che prenda corpo la ‘Hall of Fame Granata’. Cos’è la Hall of Fame? L’Arca della Gloria è una tradizione degli sport statuintensi, sia professionistici e universitari, in cui vengono accolti i protagonisti più importanti per ciascuna disciplina: magliette, attrezzature, documenti… Tutto viene collezionato come omaggio a coloro che hanno reso grande uno sport o una squadra, in questo caso il Toro. Ormai l’abitudine è sbarcata anche in alcune leghe europee nonché presso i musei del calcio, ad esempio il Museo della Fiorentina. La prima cerimonia per la ‘Hall of Fame Granata’ si svolgerà mercoledì 3 dicembre 2014 alle ore 21,45 presso il Museo del Grande Torino. Solo in questa edizione inaugurale, per esigenze organizzative, il Museo sceglierà chi entra nella Hall of Fame, dall’edizione del prossimo anno saranno i tifosi a scegliere il candidato vincente tra quelli nominati per ognuna delle cinque categorie: portieri, difensori, centrocampisti, attaccanti e ‘Premio speciale’ che andrà a chi fra presidenti, dirigenti, allenatori, squadre, tifosi illustri, addetti ai lavori e qualsiasi altra personalità che con le sue parole ed azioni ha contribuito alla causa granata.
Il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata è orgoglioso di annunciare che la prima edizione della ‘Hall of Fame Granata’ è composta da: Valerio Bacigalupo (portiere); Virgilio Maroso (difensore); Giorgio Ferrini (centrocampista); Paolo Pulici (attaccante); Luigi Radice (Premio Speciale).
Con l’occasione ricordiamo che la mostra a tema “Oltre l’oceano, un secolo fa” La trasferta in Sudamerica con il Piroscafo Duca di Genova, allestita nella sala della Memoria del Museo del Toro, sarà visibile fino all’8 febbraio 2015.
Il Museo, per chi non lo sapesse ancora, si trova a villa Claretta Assandri in via G.B. La Salle 87 a Grugliasco, comune in provincia di Torino, ed è aperto il sabato dalle 14 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 19, con ultimo ingresso alle 18. Sono possibili visite fuori orario di apertura dal lunedì al venerdì, ma solo su prenotazione. Per motivi di sicurezza si possono effettuare solo visite guidate. Per informazioni inviare una mail a: [email protected]

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo