Dal 21 marzo ripartono i ‘Lunedì dei diritti umani’ organizzati da Amnesty Piemonte

Lunedì 21 marzo alle 16,30 presso la Sala Conferenze del Dipartimento di Studi politici dell’Università di Torino (Via Giolitti, 23 – Torino), prende il via l’ottava edizione del ciclo di incontri “I lunedì dei diritti umani”, organizzata dalla Circoscrizione Piemonte e Valle d’Aosta di Amnesty International, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e l’associazione universitaria Giosef.I quattro incontri proposti nel mese di marzo- aprile 2011 prendono spunto da temi trattati dalla campagna (((Io pretendo dignità))) di Amnesty International. Grazie all’intervento di relatori della Ong, docenti universitari e esperti di altre associazioni, verrà discussa la limitazione dei diritti dei rifugiati e degli immigrati in Italia; si parlerà di militari privati e bambini soldati; si affronterà il tema della discriminazione dei Rom e infine docenti di architettura porteranno il proprio punto di vista sulla possibilità di riqualificare insediamenti abitativi precari.

Quest’anno gli incontri saranno svolti in quattro sedi diverse, in modo da poter coinvolgere un numero sempre crescente di persone e in particolare studenti universitari di ogni Facoltà.

PROGRAMMA Lunedì 21 marzo 2011, ore 16.30 – Sala conferenze del Dipartimento di Studi Politici (via Giolitti 33)Dall’inferno a Rosarno: storie di quotidiana schiavitùProiezione del documentario: Il sangue verde di Andrea Segre (2010)Intervengono: Gianluca Vitale (ASGI, Associazione di Studi Giuridici sull’Immigrazione), Cristiana Cavagna (Amnesty International)

Lunedì 28 marzo 2011, ore 16.30 – Aula Principe d’Acaja, Rettorato dell’Università di Torino (via Verdi, 8)Generazione Kalashnikov: il business dei conflitti armatiPresentazione del volume Generazione Kalashnikov. Un antropologo dentro la guerra in Congo di Luca Jourdan (Laterza, 2010)Ne discutono con l’Autore: Fabio Armao (Università di Torino), Stefano Ruzza (Università di Torino), Emanuele Russo (Amnesty International)

Martedì 5 aprile 2011, ore 19.30 – Circolo Arci Officine Corsare (Via Pallavicino, 35)Cittadini di serie B: esclusione sociale delle comunità RomProiezione del documentario “Io, la mia famiglia Rom e Woody Allen” di Laura Halilovic (2009)Intervengono: Rosanna Falsetta (Associazione Terra del fuoco) e Giulia Castellazzi (Amnesty International)Al termine del film, Svoboda Orchestra in concerto! Il gruppo musicale torinese propone musica della tradizione klezmer, gypsy e balcanica

Lunedì 11 aprile 2011, ore 16.30 – Aula Audiovisivi della Facoltà di Architettura (viale Mattioli, 39)Riqualificazione urbana nei paesi in via di sviluppo e emergentiIntervengono Riccardo Balbo (University of Salford -UK), Francesca De Filippi (Politecnico di Torino), Francisco Comaru (Universidade Federal do ABC- Brasil) ,Liliana Cereda (Amnesty International)

Per informazioni:

Amnesty International Sezione Piemonte Valle d’AostaTel: 0118170530

Email: ai.torino@amnesty.it