Una guida per iscriversi al Politecnico di Torino

Per iscriversi a uno qualsiasi dei corsi del Politecnico di Torino occorre  sostenere una prova di ammissione. Esistono due tipi di prova di ammissione: una per l’accesso ai corsi delle facoltà di Ingegneria e una per le facoltà di Architettura. Alcuni corsi limitano l’accesso accogliendo gli studenti che nella prova di ammissione ottengono i punteggi migliori fino a raggiungere un numero massimo di studenti prestabilito: in questo caso si parla di numero programmato. Per conoscere il numero di posti disponibile su ciascun corso. Altri corsi intendono la prova di ammissione esclusivamente come strumento di orientamento per lo studente. Per essere informati c’e un sito sull0rientamento al Poli. Non saranno consentite immatricolazioni di studenti che non abbiano sostenuto il test di accesso presso l’Ateneo.

La prova di ammissione consiste in una serie di quesiti a risposta multipla, costituiti da elaborazioni logiche ed esercizi su conoscenze di base pre-universitarie ed è costruita in modo tale da non creare disparità tra gli studenti che provengono dai diversi tipi di scuola superiore. Per l’iscrizione ai corsi di laurea a numero programmato la prova di ammissione ha valore selettivo: in questo caso le graduatorie stabiliscono se sei immediatamente idoneo all’immatricolazione oppure se sarai inserito nella lista di attesa. Sono a numero programmato tutti i corsi di laurea delle facoltà di Architettura e, per le facoltà di Ingegneria, i corsi di Ingegneria dell’autoveicolo e Ingegneria della Produzione industriale.
Anche nel caso dei corsi ad accesso libero, è comunque importante affrontare la prova di ammissione con responsabilità e valutarne attentamente l’esito: infatti un’analisi statistica del Politecnico ha dimostrato che chi ha ottenuto alla prova di ingresso un basso indice attitudinale ha avuto una maggiore irregolarità negli studi.

Gli studenti stranieri  con titolo conseguito all’estero o italiani con titolo straniero devi fare riferimento al sito  International Students

Dopo essersi registrati al servizio Apply@polito e iscritti alla prova è possibile avere a disposizione nella pagina personale il materiale utile alla preparazione della prova stessa: test di allenamento, esercitazioni multimediali.

Per tutti i corsi nell’area dell’Architettura è obbligatorio sostenere la prova di ammissione a settembre. La prova consiste nella soluzione di 80 quesiti a risposta multipla sotto forma di test cartaceo, che verrà svolto presso le aule dell’Ateneo. Il test è programmato per il 6 settembre 2012. La tassa d’iscrizione è di 30 euro.

Per tutti i corsi nell’area dell’Ingegneria è possibile sostenere la prova di ammissione nelle sessioni anticipate di aprile, maggio e luglio oppure nella sessione di settembre. La prova consiste nella soluzione di 42 quesiti a risposta multipla sotto forma di test informatico. Il TIL (Test In Laib) si svolgerà presso i Laboratori informatici – LAIB dell’Ateneo. Le sessioni di settembre sono in programma il 3-4-5 settembre. nel caso in cui si esaurissero i posti disponibili per i giorni 3, 4 e 5 settembre, saranno aperte le iscrizioni per un’ulteriore giornata di TIL, che si svolgerà il 7 settembre 2012.

L’immatricolazione a settembre è  consentita a coloro che  abbiano raggiunto nel TIL almeno il 50% del punteggio complessivo in una qualsiasi delle sessioni di aprile, maggio, luglio e settembre oppure non abbiano raggiunto nel TIL almeno il 50% del punteggio complessivo, ma che risultino in posizione utile nella graduatoria che verrà stilata. Per avere informazioni sulle riduzioni delle tasse universitarie