Bersani e Renzi fanno il pieno di folla a Torino

bersani-renziPierluigi Bersani e Matteo Renzi sono stati a Torino in piena campagna elettorale. Ecco la cornaca della loro discesa in città raccontata da Retrò.

Matteo Renzi arriva al mercato di corso Racconigi intorno alle 14.40: fotografi e cineoperatori si accalcano su di lui, tra gente comune e volti della politica locale più o meno noti. La curiosità è molta: tutti vogliono stringergli la mano, dire qualcosa, è una persona che ispira fiducia e simpatia, tra la parlata fiorentina e il viso vivace.

Alle 15 arriva Pierluigi Bersani e anche lui subisce l’assaltato dei fotoreporter e della folla dei curiosi. Avvicinarsi è difficile, i due compagni di partito si salutano e scambiano qualche frase a bassa voce. I presenti sono piacevolmente incuriositi dal potere osservare da vicino quelle facce spesso viste in TV, quei protagonisti della vita politica, normalmente così lontani, che ora sono lì. C’è chi stringe loro la mano, chi cerca di fare una foto insieme, chi chiede qualcosa, chi allunga cellulari per passare “mia figlia che vuole assolutamente parlarle” e anche chi grida la propria disperazione. E’ una cosa che i politici dovrebbero fare più spesso. Con o senza cani in braccio.

 



In questo articolo: