Seguici su

Ambiente

Situazione neve nell’astigiano: informazioni e novità sulla viabilità

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

neveSituazione neve sotto controllo. La nevicata è ancora in corso, ma almeno in alcune zone dell’astigiano pare stia cessando. L’intenso spargimento di sale e materiale antigelo intrapreso sin dalle 20 di domenica 10 febbraio, insieme all’impiego dei mezzi spartineve a partire dalla notte scorsa, ha contribuito a mantenere la situazione viabilistica complessivamente accettabile, anche grazie alla riduzione del traffico dovuta alla chiusura delle scuole per le vacanze di carnevale e il divieto di transito dei mezzi pesanti disposto nella serata di ieri dalla Prefettura. Qualche criticità si è verificata nelle strade più ripide (via Spandre, zona ospedale, in generale zona nord) e in punti specifici segnalati di volta in volta dalle pattuglie della polizia municipale e delle forze dell’ordine o da singoli cittadini, rispetto ai quali il servizio dei lavori pubblici del comune è intervenuto per fronteggiare il problema.

Per la prima volta è stato messo in campo un servizio di dieci spalatori a mano, la cui opera risulterà preziosa soprattutto martedì 12 per rendere percorribili i passaggi in corrispondenza dei percorsi pedonali. Il Comune ricorda l’invito ai proprietari di case e agli amministratori di condominio a spalare i marciapiedi, di fonte alle rispettive proprietà: se lo spazzamento delle strade spetta all’amministrazione, infatti, la pulizia dei marciapiedi deve per legge essere garantita dai proprietari frontisti.

Tre scuole, Castigliano, istituto d’Arte e Giobert, non sono rimaste chiuse nonostante il carnevale, perché hanno adottato un calendario difforme da quello della generalità degli istituti scolastici della città, su sollecitazione di alcune delle scuole stesse, Fabrizio Brignolo, sindaco di Asti, ha disposto la sospensione delle lezioni anche per questi istituti.

Se qualche studente non fosse informato si recasse ugualmente a scuola verrà  garantita l’accoglienza e la permanenza in classe.
In generale permane l’invito a tutti i cittadini di evitare gli spostamenti non strettamente necessari fino al termine della precipitazione nevosa. E’ previsto un ulteriore intervento di spartineve nella serata di lunedì 11 nella zona extraurbana e probabilmente un intervento totale antigelo (urbano ed extraurbano) nelle prossime ore.