Mario Monti al Sermig di Torino: Mi smarrisco di fronte al moltiplicarsi degli scandali

mario-monti-aronaIl Presidente del Consiglio dei Ministri,. Mario Monti, ha scelto  Torino per concludere la sua campagna elettorale. In mattinata Monti è stato  all’Arsenale della Pace. Al Sermig Moniti  ha ricordato: “Serve una forza politica che superi la logica dei due poli costruiti per vincere le elezioni, che hanno dato vita a un bipolarismo in cui ciascuno punta alla distruzione dell’altro e non al bene del Paese. Quando vedo il moltiplicarsi delle incriminazioni di esponenti della politica, della finanza, dell’economia c’è l’idea della disgregazione di un tessuto politico e sociale che fa emergere il parallelo con un’altra epoca: tangentopoli. 

Mi smarrisco di fronte al moltiplicarsi degli scandali. Certe notizie lasciano l’impressione che forse siamo arrivati alla fine di un’epoca. Con il rinnovamento che abbiamo portato è saltato il tappo che aveva coperto una situazione sempre più insostenibile. Di fronte alle notizie di questi giorni, alle sfide di lungo periodo che il paese deve affrontare, non possiamo lasciare il campo al populismo o all’illusionismo dei pifferai magici”.

Secondo Monti “La Tav è essenziale per non privare l’Italia della possibilità di sviluppo economico e di occupazione. Abbiamo perfezionato gli accordi con il Presidente Hollande nel recente vertice di Lione e abbiamo scelto Torino come sede del prossimo vertice bilaterale Italia-Francia”.



In questo articolo: