Il riassunto delle sensibilità ambientali dei partiti in lizza per le Elezioni 2013

biomasse-ambiente-piemonteSette tra le più importanti associazioni ambientaliste, a cui aderiscono oltre un milione di iscritti come CAI, FAI, Federazione Pro Natura, Greenpeace Italia, Legambiente,Touring Club Italiano, WWF, hanno proposto all’attenzione delle forze politiche il loro documento di 80 proposte per le Elezioni 2013: L’Agenda ambientalista per la Ri-Conversione ecologica del Belpaese. Il cartello di 7 associazioni ha incontrato i leader di partito Antonio Ingroia (Rivoluzione Civile), Roberto Maroni, (Lega Nord Padania), Nichi Vendola (Sel) e complessivamente 19 candidati alle elezioni nazionali.

Il documento alla base del confronto, i resoconti degli incontri raccolti nel “Diario elettorale 2013” e la analisi “L’ambiente nei programmi e nelle agende” sono disponibili on-line sui siti delle associazioni per chiunque voglia farsi un’idea del grado di sensibilità ambientale dimostrata da partiti, liste, movimenti hanno ricavato una Antologia dei temi ambientali nei programmi e negli incontri



In questo articolo: