Giuliana De Sio apre il Torino GLBT Film Festival 28 – fotogallery

giuliana-de-sioCosì si è aperta la 28° edizione del GLBT Torino Film festival – Da Sodoma ad Hollywood. Il direttore Giovanni Minerba e Angelo Acerbi hanno condotto la serata d’apertura alla presenza del sindaco Fassino, del consigliere regionale Leo, del direttore del Museo Nazionale del Cinema Alberto Barbera e soprattutto di una sala piena e partecipe. Madrina della serata (e del festival tutto) una splendida Giuliana De Sio, frizzante e di rosso vestita, contenta del ruolo assegnatagli (“anche se non ho idea di cosa debba fare una madrina”).
Sorpresa della serata è stata la performance di Roberto Casalino, autore di tanti dei successi degli interpreti musicali che negli ultimi anni stanno dominando le classifiche musicali italiane (da Giusy Ferreri ad Emma Marrona, da Nina Zilli a Marco Mengoni – sua “L’essenziale” vincitore quest’anno a Sanremo). Casalino dimostra di essere anche un interprete apprezzabile.

La serata si conclude con la proiezione del film d’apertura. Il dramma Any Day Now di Travis Fine, che è anche presidente di giuria. Una storia ottimamente narrata sulla difficoltà di adozione per le coppie omosessuali, una storia vera ambientata nel 1979 ma purtroppo ancora drammaticamente attuale.

Il festival prosegue fino al 25 aprile.

Lo speciale GLBT Film Festival

[imagebrowser id=591]



In questo articolo: