Identificato il cadavere affiorato nel lago d’Orta

ambulanza-118E’ stato identificato il cadavere riaffiorato nel lago d’Orta sabato sera nell’area di fronte al porticciolo di Bagnella, a Omegna. Si tratta di Osvaldo Grassi, il maitre dell’hotel di Armeno scomparso il 27 febbraio scorso. L’uomo aveva 76 anni ed è stato riconosciuto dai nipoti, arrivati sul posto dopo la notizia del ritrovamento di un cadavere. Il corpo di Grassi è già stato messo a disposizione della famiglia ed i funerali sono previsti per il pomeriggio di martedì nella chiesa di Sant’Anna a Lavignino di Armeno.



In questo articolo: