Riparte oggi il termovalorizzatore del Gerbido a Torino

Inceneritore GerbidoQuasi un mese dopo lo stop del 12 agosto, riparte oggi la procedura di accensione della linea due del termovalorizzatore del Gerbido. Oggi verrà attivato il processo di gasatura che serve a portare in temperatura le caldaie e domani l’impianto riprenderà a bruciare le sue 650 tonnellate di rifiuti giornaliere. Lo stop è stato più lungo del previsto e la riapertura prevista per il 28 agosto è slittata ad oggi. Evidentemente Trm, che ha costantemente il fiato sul collo di Movimento 5 Stelle, Sel e associazioni cittadine, ha voluto controllare nei dettagli che tutto fosse a posto prima di riaccendere le macchine. Due linee su tre rrimangono tuttavia ancora ferme. La linea uno, ferma anch’essa dal 10 agosto, riprenderà la sua attività quando sarà certo che la linea 2 viaggia senza problemi. E la linea 3 verrà attivata quando le altre due garantiranno funzionamento senza rischi.

Intanto ieri si è svolto un incontro tra Trm, Provincia, Ato e Arpa proprio sul tema del termovalorizzatore. Il Direttore Generale di Arpa Piemonte Angelo Robotto ha fatto sapere che “Il gestore [dell’impianto n.d.r.] si è impegnato a fare un’analisi critica degli eventi occorsi e studiare delle proposte di miglioramento che saranno presentate in un piano che Arpa e Provincia verificheranno Arpa Piemonte, quale organismo di controllo, in accordo con la Provincia, proseguirà ad effettuare le verifiche previste in autorizzazione continuando ad accertare le eventuali difformità che dovessero sorgere”



In questo articolo: