Forza Italia in piazza contro le tasse di Fassino: basta con gli aumenti dovuti agli scandali delle giunte di sinistra

forza-italiaDuecento persone hanno partecipato alla manifestazione organizzata davanti al Comune dal Gruppo Consiliare del PdL-Forza Italia, contro gli aumenti  delle tariffe per i servizi, in particolare della raccolta rifiuti: “Siamo quasi a fine anno, ancora non si sa a quanto ammonti per ogni famiglia la nuova Tares, di certo si sa che sarà una stangata. Con fermezza chiediamo che la Città dia un segnale, tagliando i costi, gli investimenti sbagliati, in particolare per quel che riguarda Amiat, non chiedendo sempre e soltanto sacrifici ai cittadini, soprattutto alle persone anziane e in difficoltà e alle famiglie, che sono un bene da tutelare, non un salvadanaio dal quale attingere. Abbiamo voluto scendere in piazza, in mezzo alla gente, per affermare con forza, alla luce degli scandali degli ultimi giorni, da Csea a Gtt, che le tariffe comunali, le tasse non possono e non devono pagare i buchi di vent’anni di amministrazione di sinistra.



In questo articolo: