Secondo l’assessore La Volta all’inceneritore del Gerbido tutto ok

camino-gerbidoSu richiesta dei consiglieri Marco Grimaldi e Guido Alunno, è intervenuto  in Consiglio Comuale a Torino l’assessore all’Ambiente Enzo Lavolta, per relazionare sulla situazione del termovalorizzatore del Gerbido: “È bene chiarire anche in questa occasione che si tratta di un impianto industriale e come tale va trattato, soprattutto in questa fase di test in cui puntuali e circostanziate prescrizioni degli Enti preposti derivanti dai controlli sono finalizzate a garantire il buon funzionamento dell’impianto nel futuro esercizio commerciale e, quindi, la salvaguardia dell’ambiente e della popolazione. Il termovalorizzatore del Gerbido, la cui costruzione è iniziata nel febbraio 2010, ha avviato il 1° maggio 2013 la fase di esercizio provvisorio, che si protrarrà per 12 mesi. Nel maggio 2014 inizierà l’esercizio commerciale. L’esercizio provvisorio è finalizzato a sottoporre a test tutte le strumentazioni, per verificare che le prestazioni dell’impianto siano corrispondenti al progetto e all’autorizzazione concessa a TRM, e a sottoporre a collaudo il termovalorizzatore da parte della Commissione incaricata.
Per la complessità e la numerosità degli strumenti che compongono l’impianto, in esercizio provvisorio è fisiologico che momenti di attività si alternino a momenti di fermo. Eventuali malfunzionamenti di alcune strumentazioni possono essere rilevati (e corretti) solo se l’impianto viene messo in esercizio. E in ogni caso, come spiegato da Arpa Piemonte in più occasioni, gli eventi non destano preoccupazioni né per la funzionalità dell’impianto, né per la qualità dell’aria.



In questo articolo: