Grillo e Perino imputati per il processo alla liberazione della Baita Clarea

bait600Dopo una prima udienza lo scorso maggio, si è avviato il  dibattimento del processo  per la  di No Tav accusati di violazione di sigilli dopo aver  rioccupato la baita Clarea dopo il sequestro da parte della Procura. Fra i 21 imputati ci sono Alberto Perino, leader storico del movimento, e Beppe Grillo, che prese parte ad alcune dimostrazioni. a Procura contesta il reato di violazione di sigilli la baita Clarea, formalmente abusiva, venne messa sotto sequestro, ma i NoTav la rioccuparono e la tennero fino al febbraio del 2012, quando fu inglobata nel cantiere di Chiomonte.