Medicine ai poveri pagate dal Comune di Novi ligure

farmacia-insegnaUn fondo comunale per la fornitura gratuita di farmaci da banco e parafarmaci. È questa la richiesta che il consigliere Francesco Sofio ha avanzato, tramite un’interpellanza, all’amministrazione comunale di Novi Ligure.

In questo momento di crisi è più che mai necessario consentire ai cittadini che si trovano in ristrettezze economiche, l’acquisto di farmaci e prodotti farmaceutici, evitando così il diffondersi del fenomeno della “rinuncia a curarsi”.

Sofio chiede stanziare un budget comunale, con importo da definirsi, per poter poi, tramite apposita convenzione con la farmacia comunale ed altre attività interessate, dare la possibilità ai cittadini indigenti di avere gratis alcuni farmaci indispensabili.
L’Assessore novese alla Sanità, Felicia Broda, sottoporrà la questione al Consorzio per i servizi alla persona e, successivamente, la proposta sarà estesa ad altri sindaci dei comuni circostanti.



In questo articolo: