#amministrative2014 Al ballottaggio Biella, Verbania e Vercelli

urna-elezioni-comunaliI risultati delle amministrative sono arrivati a notte inoltrata ed hanno seguito la linea nazionale. In tutti e tre i capoluoghi di provincia piemontesi che eleggevano il nuovo sindaco si andrà al ballottaggio. Biella, Verbania e Vercelli uscivano da amministrazioni di centro destra e vedono invece ora in vantaggio i candidati di centro sinistra. A Biella il sindaco uscente Dino Gentile (Forza Italia) ha ottenuto il 35,31% contro il 37,91% del candidato Pd Marco Cavicchioli. A Verbania la candidata del Pd Silvia marchionini rischia di vincere al primo turno ma si ferma al 47,1%, bassa la percentuale della sfidante che riuniva Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia Mirella Cristina che si attesta al 17%. Ballottaggio anche a Vercelli tra Maura Forte, candidata del centrosinistra  (Pd, lista civica Cambia Vercelli e Scelta Europea) e Enrico De Maria, candidato per il centrodestra (Forza Italia, Lega Nord, Demaria Sindaco, Fratelli d’Italia e Destre Unite). 35,71% per Forte e 26,81% per De Maria. A vercelli ottimo risultato anche per Alberto Perfumo, dell’esordiente lista civica Siamo Vercelli, che raggiunge il 15,84% e sarà decisivo al ballottaggio.