Seguici su

Cittadini

A Boca, piccola località del novarese, manca il sindaco. Niente quorum per ‘colpa’ degli emigranti argentini

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Andrea del Boca, attrice argentina

Andrea del Boca, attrice argentina

Un paese senza sindaco che, in mancanza di questo, deve essere commissariato e la responsabilità, a quanto pare è degli emigranti argentini. Boca, in provincia di Novara, è un piccolo comune di poco oltre mille abitanti e meno del 50% si è recato alle urne per votare, pertanto l’Amministrazione di Boca verrà commissariata. Vladimiro Gonella, unico candidato, non ha ottenuto la metà più uno dei voti, necessari per la sua rielezione. A detta di Mirko Mora, sindaco uscente non ricandidato, il problema della bassa affluenza degli elettori è da attribuirsi al fatto che molti vivano, da sempre, in Argentina. Su 1.221 elettori, 230 risiedono all’estero. Molti, in realtà non sono mai giunti a Boca, ma hanno solo richiesto la cittadinanza italiana e l’inserimento nei registri del Comune, avendo parenti italiani in loco, cosa che la legge nostrana consente. Tutto questo forse nella speranza di recarsi in Italia per lavoro. Speranza disattesa e, così negli ultimi anni Boca ha ricevuto numerose iscrizioni dall’Argentina, ma nessuno che voti. Tra i bochesi famosi c’è anche Andrea Del Boca, nota cantante e attrice di soap opera argentine che vanta parenti in paese. Al momento, si attende il commissario, da nominare ad opera del prefetto e resterà in carica fino al 2015, ovvero alla prossima tornata elettorale.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv