A Biella la Venere di Botticelli, alle 21 l’inaugurazione al Museo del Territorio

Venere_Botticelli m_m_Una Venere a Biella. Apre questa sera i battenti oggi la mostra al museo del territorio di Biella che, fino al 7 settembre, permetterà a tutti i visitatori di ammirare uno dei quadri più belli e famosi della storia: la Venere di Botticelli.
Il dipinto, a lungo di proprietà dell’industriale biellese Riccardo Gualino, fu donato nel 1930 alla Galleria Sabauda di Torino che ha ora intrapreso un tour nazionale e mondiale per mostrare il capolavoro, da Hong Kong a Macao e alla Cina.
Non solo la Venere, però, dato che il museo offre un percorso articolato nel Rinascimento fiorentino del 1400 al modico costo di 3 euro. L’inaugurazione è alle ore 21 presso la sede del Museo del Territorio, Chiostro di San Sebastiano, via Quintino Sella.