Due truffatori on line smascherati dai carabinieri

truffe-on-line-computerDue persone, responsabili di una catena di truffe online, sono state individuate e denunciate alla procura dai carabinieri della Compagnia di Chieri. Il primo, un italiano di 42 anni, residente in provincia di Reggio Emila, è stato identificato come l’autore di un annuncio fraudolento di un alloggio in affitto a Cesenatico (FC) al quale ha risposto un 41enne di Moncalieri. La vittima, a seguito di una trattativa online, ha versato la caparra tramite una ricarica postepay intestata al truffatore. La vittima ha scoperto  che l’alloggio era già occupato da altri. Nell’ambito della stessa operazione, i militari hanno identificato un’altra truffatrice, una donna ucraina di 22 anni, residente in provincia di Napoli, che ha utilizzato una carta di credito con i codici clonati ed ha speso 1800 euro su un sito di giochi online. I due truffatori sono sospettati di aver effettuato altre truffe e furti d’identità.



In questo articolo: