Nel Vco 150 lavoratori hanno la mobilità in scadenza, l’allarme dei sindacati

I sindacati hanno lanciato l’allarme. Nei prossimi mesi ci sarnno 150 lavoratori nel Vco per i quali scadrà la mobilità. Da quel momento rimarranno senza lavoro e senza alcun paracadute salariale. Si tratta per lo più di lavori sui 50 anni, età in cui si è troppo giovani per arrivare alla pensione e troppo vecchi per riuscire a ricollocarsi facilmente nel mondo del lavoro. La Fiom chiede un serio confronto con le amministrazioni comunali per occuparsi del problema e risolverlo nel più breve tempo possibile.