Ricorso elezioni regionali 2014: il Tar depositerà la sentenza ‘entro domani’

Il presidente del collegio giudicante del Tar Piemonte ha informato le parti che la decisione riguardo i ricorsi che chiedono l’annullamento delle elezioni regionali 2014, quelle che hanno portato Sergio Chiamparino alla poltrona di presidente del Piemonte, verranno depositate entro domani. I giudici devono valutare la regolarità delle firme a sostegno di alcune liste presentate nel raggruppamento di centrosinistra e l’incidenza di questa regolarità sulla validità del voto. Il ricorso è stato presentato da Patrizia Borgarello, ex consigliera provinciale della Lega Nord, rappresentata nel procedimento dall’avvocato Alberto Caretta.

Aggiornamento: è arrivata la sentenza del Tar.