Exor acquista per 6,9 miliardi di dollari PartnerRe uno dei leader del mercato delle riassicurazioni

Exor, lo scrigno finanziario degli Agnelli, ha comunicato di aver acquisito PartnerRe, una delle principali società al mondo di riassicurazioni. L’operazione prevede l’acquisto  di tutte le azioni ordinarie della società per 6,9 miliardi di dollari. Laccordo prevede il pagamento di 137,5 dollari in contanti per azione ordinaria, più un dividendo speciale di 3 dollari per azione per un controvalore complessivo di 140,5 dollari per azione.  PartnerRe ha risolto l’accordo di fusione con l’altra società di riassicurazioni Axis. L’assemblea straordinaria di PartnerRe convocata per il 7 agosto. Il closing dell’operazione è previsto entro i primi tre mesi del 2016.

La riassicurazione è uno strumento di cui si servono le compagnie di assicurazione per assicurarsi a loro volta per evitare di non disporre dei mezzi necessari ad indennizzare gli assicurati per disastri legati ad eventi di grande dimensioni come catastrofi naturali. La riassicurazione è praticamente un’assicurazione sull’assicurazione.

L’operazione di Exor richiede l’approvazione degli azionisti di PartnerRe riuniti in Assemblea Straordinaria che verrà convocata non appena possibile. Il perfezionamento dell’operazione è atteso nel primo trimestre del 2016, dopo l’ottenimento della necessaria approvazione da parte degli azionisti di PartnerRe, e delle autorizzazioni di legge.



In questo articolo: