Querela il marito per maltrattamenti e lui la minaccia di morte in caserma, arrestato

Un uomo di 39 anni, di Nichelino, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti nei confronti della moglie. L’uomo era di una gelosia eccessiva ed aveva perso definitivamente il controllo a causa di un sms ricevuto dalla moglie.

La donna si è presentata dai carabinieri lo scorso 29 settembre, raccontando di avere paura e che in alcuni casi il marito dormiva con una busta di plastica sotto il cuscino per soffocarla durante la notte. In quelle occasioni lei ha vegliato l’intera notte. In altri casi è andata a dormire da un’amica.

Ieri la donna è tornata in caserma per querelare il marito che era diventato ossessivo e pericoloso con pedinamenti e minacce di morte esplicite .

In caserma è arrivato anche l’uomo che, davanti ai carabinieri, l’ha minacciata di morte. A quel punto è scattato l’arresto.



In questo articolo: