Aveva rapinato e minacciato con una siringa, 40enne arrestata dalla polfer

Una donna di 40 anni è stata arrestata dalla polizia ferroviaria. Sarebbe lei l’autrice di un furto ai danni di un viaggiatore al quale a maggio del 2015 è stato portato via a Porta Nuova, sotto la minaccia di una siringa, portafogli e cellulare. A quasi un anno di distanza da quella rapina la donna è stata arrestata dalla polizia per evasione: era infatti agli arresti domiciliari dovendo scontare una pena a 2 anni e 11 mesi per altri reati. Il rapinato, convocato dalla polfer, l’ha riconosciuta.



In questo articolo: