Una discarica nel magazzino, denunciato per raccolta di rifiuti non autorizzata

I carabinieri di Acqui Terme hanno nella giornata di venerdi, deferito in stato di libertà un uomo con l’accusa di raccolta non autorizzata di rifiuti. I militari del NOR hanno effettuato un controllo presso un magazzino di proprietà di un cinquantenne di Acqui, conosciuto come raccoglitore di rifiuti ferrosi, trovando una vera e propria discarica abusiva con quintali di rifiuti di ogni genere, elettrodomestici usati, copertoni e batterie esauste di autovetture.

L’uomo è risultato completamente privo di autorizzazione alla raccolta, al deposito o allo stoccaggio di rifiuti industriali ed è quindi stato deferito in stato di libertà. L’intera area, superiore ai 500 metri quadrati, è stata posta sotto sequestro in attesa delle verifiche degli organi tecnici di controllo in ambito ambientale per verificare l’esatta consistenza dei rifiuti e la presenza di inquinanti.