Nasconde i vestiti in una scatola schermata per eludere i controlli, fermato

Aveva fabbricato artigianalmente una “scatola schermata” per superare la barriera delle casse ed eludere il sistema di allarme antitaccheggio del negozio. Non ha fatto molta strada, però, R.G., albanese di 29 anni, arrestato in flagranza di reato per furto aggravato dai carabinieri della compagnia di Bra. L’uomo è stato sorpreso dal personale di un centro commerciale di Cherasco con diversi capi di abbigliamento nascosti in una scatola.

All’interno aveva nascosto pantaloni e magliette firmate, per un valore complessivo di circa 1.000 euro. L’uomo è stato fermato mentre si stava avviando all’uscita del negozio senza aver pagato il conto.

 Sul posto i carabinieri  di Sommariva Perno sono intervenuti per arrestarlo: il 29enne è stato processato in tribunale ad Asti con rito direttissimo.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.