Dal 26 agosto al 4 settembre a Carmagnola Peperò la Sagra del Peperone

Si svolge dal 26 agosto al 4 settembre 2016 la 67a edizione di Peperò la Sagra del Peperone di Carmagnola,  Riconosciuta da sei anni come Manifestazione Fieristica di Livello Nazionale, Peperò è a tutti gli effetti un Festival che propone 10 giorni di eventi gastronomici, culturali, artistici e spettacolari ed esperienze creative e coinvolgenti per tutti i sensi e per tutte le fasce di età che nell’ultima edizione ha registrato oltre 250 mila visitatori in 10 giorni e una ricaduta economica sul territorio di più di 2.6 milioni di euro.
I visitatori troveranno la Piazza dei sapori ed altre aree in cui ristorarsi, la Piazza Peperò con show cooking, concorsi culinari, laboratori e talk show con il noto giornalista Paolo Massobrio, la rassegna commerciale con oltre 200 espositori, spettacoli di cabaret e teatro, tanti concerti con principale ospite Irene Fornaciari, serate danzanti, esibizioni sportive, raduno di trattori ed auto d’epoca, primo concorso d’Eleganza riservato a motocicli Vespa, Ape e Vespa 400, la Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con sfilata di centinaia di personaggi in costume, mostre di arte contemporanea, convegni, un grande spazio per i bambini con attività e spettacoli a loro dedicate.
Come sempre viene allestita una vasta area dedicata alla Rassegna Commerciale con circa 200 stand, viene organizzato il tradizionale Concorso Mostra/Mercato del Peperone riservato ai produttori locali e viene presentato il Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino nel Salone della Chiesa di San Filippo con una selezione dei migliori produttori locali, l’esposizione dei quattro ecotipi del Peperone di Carmagnola, laboratori, degustazioni e il Pane della Sagra, pane al peperone preparato in collaborazione con l’UNITRE e venduto a scopo benefico per Casa Roberta, residenza che accoglie chi non è in condizioni di vivere autonomamente.

Lo Street Food italiano di qualità è protagonista di Piazza Ranieri e Piazza Bastioni, con specialità che si possono gustare sia seduti a tavola che passeggiando, ascoltando musica ed assistendo agli spettacoli di cabaret. Sul materiale promozionale, saranno indicati gli stand che propongono ricette e preparazioni adatte anche a chi soffre di celiachia.

Piazza Berti diventa “Piazza Peperò” con una tensostruttura dentro la quale si svolgeranno cooking class e workshop ludo-didattici di educazione alimentare, sia per bambini che per adulti, talk show e show cooking moderati dal giornalista Paolo Massobrio e sfide ai fornelli tra scuole alberghiere che avranno tra i partecipanti anche provetti cuochi diversamente abili. Gli eventi vengono presentati e condotti dalla Fata Peperò, ovvero la giornalista Renata Cantamessa, che con l’emittente televisiva TeleCupole Piemonte documenterà l’intero programma della Piazza.

 



In questo articolo: