Pentenero: “In Piemonte mancano 553 insegnanti”

L’assessore all’istruzione della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, lancia ‘l’allarme insegnanti’ dopo  l’incontro con l’Ufficio scolastico regionale e i sindacati: mancano 553 insegnanti per consentire l’avvio e il buon andamento dell’anno scolastico 2016/2017.

“Il Ministero – ha dichiarato l’assessora Gianna Pantenero – calcola il fabbisogno di docenti su una popolazione scolastica stimata nella nostra regione intorno ai 539.502 alunni. Nell’incontro, invece, l’Ufficio scolastico ha comunicato come a questa somma si debbano aggiungere ulteriori 1.571 alunni, non conteggiati da Roma. Ciò significa che, se non verranno aumentate le assegnazioni, ci troveremo con una sofferenza di più di 500 docenti”.

Pentenero ha quindi scritto immediatamente al ministro Giannini, chiedendo un intervento urgente e straordinario: “Per evitare situazioni assolutamente ingestibili e di difficile comprensione per i genitori e l’opinione pubblica”.