Lanciato il bando per il microcredito in Piemonte per imprese o privati

Sono stati aperti i termini per l’accesso al Fondo di garanzia per il microcredito in Piemonte. Possono presentare la domanda coloro che sono interessati a creare un’impresa o un’attività professionale ma non riescono ad ottenere credito dalle banche perché considerati impossibilitati ad offrire le garanzie necessarie ad avere un prestito.

L’agevolazione regionale prevede la concessione di una garanzia, a costo zero, sui finanziamenti concessi dalle banche ammontante all’80% dell’esposizione. Il Fondo rilascia garanzia “sostitutiva”, per cui la banca non può richiedere ulteriori garanzie al beneficiario.
Il Fondo ha una dotazione finanziaria di 4.384.000 euro, 2,1 milioni messi a disposizione dalla Regione, mentre il resto si deve al contributo della Compagnia di San Paolo (1 milione), della Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo (300.000), di UnionCamere Piemonte (630.000 euro) e del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle (354.000).

La presentazione delle domande è possibile tramite il sito www.finpiemonte.info e Finpiemonte S.p.A. fornisce eventuale assistenza tecnica al numero telefonico 011/57.17.777 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12).

Il dettaglio del bando per il Microcredito in Piemonte