Incidente sul monte Rosa, morti tre alpinisti

Sono precipitati per 800 metri dal Colle Gnifetti i tre alpinisti svizzeri morti stamane sul Monte Rosa. I tre, Raphael Berclaz, 49 anni, di Mollen, Daniel Salamin, 35 anni, di Veyras e Frederick Zufferey, 48 anni, di Mollen, facevano parte di una cordata di sei alpinisti.

Gli altri tre alpinisti, che hanno avvisato i soccorsi, sono rimasti illesi.

Sul posto il soccorso alpino valdostano che ha riferito che l’incidente è stato causato sa un cedimento di una cornice di neve dove si trovava la cordata.

Adesso i tre alpinisti rimasti vivi sono stato portati al rifugio Mantova.



In questo articolo: