Colpito da una trivella cingolata, morto operaio nel cantiere della Torino-Milano

E’ stato colpito da una trivella cingolata manovrata dal cognato mentre era a lavoro. E’ morto per le gravissime lesioni riportate C.C., 49 anni, l’operaio deceduto ieri mattina, intorno alle 11,  in corso della Vittoria a Novara, nel cantiere per la ricostruzione del viadotto dell’autostrada A4 Torino – Milano.

Dalle prime ricostruzioni sembra che l’uomo stesse seguendo a piedi i lavori quando,  per una rotazione imprevista, è stato colpito dalla trivella.

Dopo l’incidente sul posto immediatamente gli uomini del 118 che però non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo. Sul posto anche il personale tecnico dello Spresal e gli uomini della scientifica.

La trivella è stata sottoposta a fermo. Il cadavere è stato trasportato all’ospedale Maggiore di Novara: adesso si attende l’autopsia.