Seguici su

Cronaca

Festa privata per oltre mille persone in un circolo privato senza autorizzazione: sequestrato dai vigili

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Avevano organizzato una festa di Halloween senza le necessarie autorizzazioni e le adeguate misure di sicurezza ospitando un numero di frequentatori eccessivo (oltre 1100 persone). Per questi motivi i locali di un circolo privato di corso Tortona 52 sono stati sottoposti a sequestro giudiziario e il gestore denunciato e multato per oltre settemila euro.

E’ successo l’altra notte (tra il 31 ottobre e il 1° novembre) quando agenti del nucleo di Polizia Amministrativa sono intervenuti in un circolo privato di Vanchiglia dove si stava svolgendo una festa ampiamente annunciata sui social network.

Ad attirare l’attenzione dei vigili era stata la mancata corrispondenza tra i prezzi pubblicizzati (ingresso: donne 15 €, uomini 20 €, distillato 80 €, champagne 100 €, tavolo con 5 bottiglie di distillati 500 €) e la mancanza di autorizzazione così, verso l’1.30, insieme a personale della Siae, si sono presentati nel locale.

Dai controlli è emerso che il gestore effettivamente non era in possesso dei necessari permessi “per l’esercizio della somministrazione e dei trattenimenti svolti in forma pubblica a scopo di lucro”.

Inoltre gli agenti, insieme ai vigili del fuoco, hanno verificato che la capienza massima dei locali non era stata rispettata.

I locali sono così stato sottoposti a sequestro giudiziario preventivo e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il gestore è stato sanzionato (oltre 7000 euro) e denunciato penalmente. Anche il personale della Siae ha proceduto per quanto di sua competenza.