A Piossasco le Petit Restaurant, il ristorante cinese con un solo coperto

A Piossasco Simone Oberto  ha aperto un ristorante giapponese, dopo essere stato il manager di ristoranti italiani a Tokyo e aver viaggiato per far conoscere la cucina italiana nel mondo. Poi è tornato a casa e ha deciso di aprire un ristorante decisamente particolare secondo Dissapore

Ed è così, dunque, che nasce Le Petit Restaurant Japonaise, il solo ristorante giapponese della zona ma non per questo particolarmente distintivo. Ne ha un’altra, infatti, di caratteristica che lo rende veramente unico (e decisamente più bizzarra, peraltro). Il suo ristorante ha un solo tavolo.

L’idea nasce in collaborazione con una ragazza giapponese, Naomi Sonoda, conosciuta tramite annunci sui social network. La ragazza, proveniente da Miyazaki, non solo ha un talento spiccato per il canto lirico, ma anche una propensione notevole per le delizie culinarie.

Dote che ha reso possibile l’incontro con Simone, incontro che li ha portati ad innamorarsi e, infine, a sposarsi. Ma come si gestisce un ristorante con un tavolo solo? Esattamente come si gestisce un ristorante con tanti coperti. Il tavolo è disponibile per famiglie, per coppie e per gruppi –ristretti, s’intende– di amici.



In questo articolo: