Scoppia una rivolta al centro migranti di Arizzano sette agenti di Polizia feriti, quattro fermati

Sette agenti sono rimasti feriti, in modo lieve, e quattro richiedenti asilo fermati dopo la protesta scoppiata al centro di accoglienza di Arizzano, nel verbanese, dove sono ospitati una sessantina di richiedenti asilo. I quattro profughi fermati sono stati accompagnati in Questura e rischiano ora l’arresto.

La protesta è scoppiata durante la distribuzione della diaria. Uno dei migranti avrebbe tentato di impossessarsi della diaria di altri profughi.

La situazione è degenerata e il personale del centro di accoglienza si è dovuto barricare in ufficio fino all’arrivo degli gli agenti della squadra Mobile della Questura di Verbania che a loro volta sono stati aggrediti dai migranti

Solo con l’arrivo di Carabinieri e Guardia di Finanza la situazione si è normalizzata.



In questo articolo: