Esplosione e incendio al poligono di Perosa Argentina: 1 morto e 3 feriti

Grave incidente al poligono di Perosa Argentina al confine tra Pinasca e Perosa Argentina nelle vicinanze centro commerciale Il Mulino.  Una persona di 65 anni è morta per l’esplosione, tre persone sono rimaste ferite per l’inalazione dei fumi dell’incendio seguito,  la cui dinamica è da chiarire a cura dei Vigili del Fuoco e delle forze dell’ordine che sono intervenute insieme al 118. La vittima era Michele Manconi, dipendente della Gtt, frequentatore abituale del poligono che aveva con sé due revolver Smith&Wesson.

Il poligono è stato posto sotto sequestro. La colonna di fumo generata era così alta che è stata visibile a distanza di diversi chilometri.Testimoni hanno riferito di aver sentito una forte esplosione provenire dalla postazione di tiro dell’uomo poi deceduto.

I feriti  sono  rimasti intossicati dal fumo sprigionatosi. I vigili del fuoco accorsi sul posto, hanno dovuto lavorare a lungo per riuscire a tagliare le inferiate delle finestre e liberare i tiratori rimasti bloccati nel capannone.

Secondo i Carabinieri, a provocare l’incendio sarebbe stato l’utilizzo di munizioni ricaricate dalla stessa vittima, in ogni caso a provocare l’incendio è stata l’esplosione della polvere da sparo presente nella postazione da cui l’uomo stava sparando.



In questo articolo: