E’ morto Mattia Aversa, fondatore e anima della Torino 81 di pallanuoto

E’ morto oggi, all’età di 72 anni, Mattia Aversa, fondatore e storico allenatore della Torino ’81 di pallanuoto. Aversa si è spento dopo aver vissuto la grande gioia della prima storica promozione in A1 della sua squadra, guidata dal figlio Simone.

Nato a Napoli, Aversa ha giocato 77 partite in nazionale, segnando 150 reti e arrivando quarto ai mondiali di Belgrado nel 1973. A Torino giocò per tre anni nel Gruppo Fiat, poi fondò la Torino ’81, di cui fu allenatore per due decenni prima di passare la squadra al figlio Simone, che lo scorso anno conquistò la storica promozione.

La redazione di Quotidiano Piemontese si stringe al dolore della famiglia, di Simone e di Nicolò.

Per domani, domenica 11 dicembre 2016, è stato deciso un minuto di silenzio su tutti i campi gara del Comitato Piemonte e Valle d’Aosta.

Il ricordo del direttore di Quotidiano Piemontese.



In questo articolo: