Record di iscritti per il Premio InediTo – Colline di Torino 2017

Sono 628 gli iscritti e ben 687 le opere pervenute alla XVI edizione del Premio InediTo – Colline di Torino, di cui quest’anno per la prima volta Quotidiano Piemontese è media partner. Un record assoluto per il premio che ha superato anche l’exploit della scorsa edizione che aveva raggiunto quota 670. 54 gli autori che concorrono a più sezioni, alcuni anche a cinque e 18 che hanno presentato opere scritte a quattro mani, mentre in diversi si sono già iscritti a edizioni passate vincendo o ricevendo menzioni. 189 le opere presenti nella sezione Poesia, 182 nella Narrativa-Romanzo, 164 nella Narrativa-Racconto, 67 per il Testo Teatrale, 19 per il Testo Cinematografico e 66 per il Testo Canzone.

365 sono gli uomini (58%), mentre 263 le donne (42%). Fra i partecipanti 363 risiedono al nord (58%), ma molti di questi provengono dal meridione, 104 nel centro Italia (17%), 148 dal sud (24%). 13 invece si sono iscritti dall’estero (Svizzera, Francia, Slovacchia, Spagna, Inghilterra, Albania, Turchia, USA), molti connazionali trasferitisi per studiare o cercare lavoro, mentre alcuni autori sono nati nelle Bahamas, Usa, Brasile, Perù, Argentina, Marocco, o sono stati adottati. Infine, 18 sono i minorenni (di cui 2 detenuti) che potranno ambire a ricevere il premio speciale “InediTO Young” in collaborazione con Aurora Penne, e non hanno pagato da quest’anno la quota d’iscrizione insieme a 4 detenuti e a 8 diversamente abili.



In questo articolo: