Bambina di due mesi figlia di una nigeriana richiedente asilo muore a Montalenghe

Una bambina di due mesi è morta in un alloggio di Montalenghe in provincia di Torino, nel Canavese. La mamma della bimba è una donna nigeriana richiedente asilo. I medici del 118

chiamati dalla donna non hanno potuto che constatare il decesso della piccola.
La mamma della piccola ha racconto di aver notato che la bambina non riusciva a respirare bene, così ha chiamato aiuto. Per chiarire le cause del decesso il magistrato ha comunque disposto l’autopsia sul corpo della neonata che è stato trasportato all’ospedale di Cuorgnè.



In questo articolo: