Seguici su

Economia

Marchionne annuncia che la produzione della Panda andrà via dall’Italia

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Secondo quanto anticipato da Sergio Marchionne a Ginevra la Fiat Panda non sarà più prodotta entro 3 anni nella storica fabbrica di Pomigliano in provincia di Napoli. L’amministratore

delegato di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne ha precisato: “La Panda andrà altrove, ma non ora, intorno al 2019-2020. Oggi non cambiamo nulla, la fabbrica produce bene. Certo la futura Panda non la faremo a Pomigliano e neppure in Italia. Con tutto il rispetto, Pomigliano sa fare di meglio“.

Non sono mancate le reazioni alle dichiarazioni di Marchionne tra cui le parole del deputato di Sinistra Italiana Giorgio Airaudo: “Dopo aver “esportato” Fiat/ FCA in USA e aver portato la sede legale e fiscale tra l’Olanda e la Gran Bretagna pre Brexit, ora Marchionne vuole, togliendo la Panda all’Italia e a Pomigliano, trasformare la ex Fiat Italiana da produttore generalista di autoveicoli ad una carrozzeria del lusso con tutti i rischi di volubilità dei volumi e del mercato tipici di queste nicchie”.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv