Sottodiciotto Film Festival: ecco i premi assegnati alle scuole

Il Concorso nazionale di Sottodiciotto Film Festival & Campus riservato ai prodotti audiovisivi realizzati dalle scuole di ogni ordine e grado si conclude con la proclamazione dei vincitori, premiati nel corso della cerimonia di oggi, venerdì 7 aprile, alle ore 16.15, al Cinema Ideal.

Tra i 98 titoli in gara nelle tre sezioni competitive riservate alle scuole, selezionati tra le oltre 350 opere pervenute da tutta Italia, sono stati attribuiti i seguenti riconoscimenti:

Premio Gomorra al cortometraggio (di qualsiasi grado scolastico) che si è maggiormente distinto per l’impegno civile e le tematiche sociali a: Migrazioni, realizzato dagli studenti della Scuola Secondaria di I grado Giuseppe Caprin di Trieste (TS) Le riflessioni sulla condizione dei giovani migranti rifugiati nell’unico centro di accoglienza di Trieste.

Premio Concorso Nazionale Scuole Secondarie di II grado a: Un giorno lo dirò, realizzato dagli studenti del Liceo Statale Quinto Orazio Flacco di Portici (NA) Sabrina chiede aiuto al suo migliore amico per superare un imbarazzante appuntamento familiare, organizzato con lo scopo di far conoscere ai genitori il suo fidanzato.

Premio Concorso Nazionale Scuole Secondarie di I grado a: Lo studente che non c’è, realizzato dagli studenti della Scuola Secondaria di I grado Luigi Luciani di Ascoli Piceno (AP) Gli alunni della I C insistono con una richiesta folle: che i professori riconoscano la presenza in classe di un fantomatico studente che però solo loro riescono a vedere. L’arrivo di un nuovo professore risulterà decisivo.

Premio Concorso Nazionale Scuole dell’Infanzia e Primarie a: Le nostre paure, realizzato dai bambini della Scuola primaria Giuseppe Parini di Torino (TO) I bambini della classe mostrano le loro paure.

Premio CIAS Concorso Nazionale Scuole Secondarie di II grado a: Sicurezza scolastica, realizzato dagli studenti dell’I.I.S. T. D’Oria di Ciriè (TO)  I soffitti crollano e l’edilizia scolastica fa buchi da tutte le parti. Sono al sicuro gli studenti nelle scuole italiane?

Premio CIAS Concorso Nazionale Scuole Secondarie di II grado a: Arte Arcana, realizzato dagli studenti dell’ I.I.S. Artistico e Professionale di Orvieto (TR) L’esperienza artistica-artigiana di un professore che fa lo scultore.

Premio CIAS Concorso Scuole Secondarie di I grado a: Migrazioni, realizzato dagli studenti della Scuola secondaria di I grado Giuseppe Caprin di Trieste (TS)  Le riflessioni sulla condizione dei giovani migranti rifugiati nell’unico centro di accoglienza di Trieste.