The Many Lives of Erik Kessels, a Camera la mostra sul designer olandese

The Many Lives of Erik Kessels, a cura di Francesco Zanot, aperta a CAMERA dal primo giugno al 30 luglio 2017, è la prima mostra retrospetva dedicata al lavoro fotografico dell’artista, designer ed editore olandese Erik Kessels.

In vent’anni di carriera, Kessels si è affermato come riferimento primario e imprescindibile nel campo della cosiddeta ‘fotografa trovata’. Anziché riprendere nuove immagini, per la maggior parte dei suoi progetti raccoglie fotografie preesistenti e le riutlizza come tasselli all’interno di un proprio mosaico. È un fotografo senza macchina né obiettivo: la fotografia nella sua pratca è un ready-made che viene prelevato e ricontestualizzato.

The Many Lives of Erik Kessels attraversa l’intera carriera fotografca dell’autore olandese atraverso un articolato percorso che include centinaia di immagini. Più di trenta sono in totale le serie presentate, oltre a numerosi libri e riviste pubblicate dall’ormai celebre casa editrice dello stesso Kessels (KesselsKramer ublishing) e da altri editori.



In questo articolo: