Investito da un’auto durante la gara di triathlon: ciclista ricoverato in ospedale con 2 costole rotte

Stava gareggiando al Triathlon internazionale di Mergozzo, quando è stato travolto da un’auto. Due costole rotte e 23 punti di sutura per Stefano Luciani, atleta novarese di 40 anni, investito domenica mattina  a Vogogna, in provincia di Verbano, mentre stava partecipando alla 22esima edizione del Triathlon internazionale di Mergozzo.

L’incidente poco dopo le 12 all’altezza del ponte della Masone mentre l’atleta stava rientrando verso Vogogna per tornare a Mergozzo e concludere la prova.

Al volante dell’auto che l’ha investito un uomo di 65 anni di Villadossola. Sul postogli uomini del 118 che l’hanno trasportato in ambulanza all’ospedale San Biagio di Domodossola in codice giallo: oltre alle costole e ai 23 punti di sutura i medici hanno riscontrato anche un trauma cranico e un trauma polmonare.

Dopo l’incidente sul posto anche la polizia stradale che ha ricostruito la dinamica dell’incidente.

 



In questo articolo: