Sviene mentre brucia delle sterpaglie e muore bruciato

Era in terreno di sua proprietà per bruciare delle sterpaglie quando probabilmente si è sentito male ed è svenuto sul rogo restando restando avvolto dalle fiamme. Non c’è stato nulla da fare per Pietro Testa,  pensionato di 81 anni residente a Bandito di Bra, in provincia di Cuneo.

A dare l’allarme la moglie che, non vedendolo tornare a casa, è andato a cercarlo e lo ha trovato deceduto.

Sul posto oltre agli uomini del 118 anche i carabinieri che hanno effettuato i rilievi. Adesso il cadavere è stato trasportato nella camera mortuaria del cimitero di Bra.



In questo articolo: