A Romagnano Sesia Slow Christmas, street food aspettando il Natale

Profumi e specialità da tutta Italia, sui truck e sui banchetti. Ritorna l’ormai attesissimo appuntamento valsesiano Slow Chrstimas – Assaggia l’Itala. Per il terzo anno consecutivo, dopo la tappa estiva, il 25 e il 26 novembre piazza Libertà a Romagnano Sesia ospiterà espositori da tutta Italia che faranno scoprire a tutti i visitatori le tradizioni culinarie regionali, quest’anno non solo della penisola, ma anche fuori dai confini.

Due giorni dedicati al buon cibo, con prodotti ed espositori da ogni parte d’Italia, agli hobbisti del mercatino natalizio, agli ambulanti e alle tante animazioni per grandi e piccini.

In piazza Libertà e nelle vie centrali di Romagnano Sesia “Slow Christmas-Assaggia l’Italia” ha riscosso un ottimo successo nelle precedenti edizioni, portando in città migliaia di persone da tutto l’Alto Piemonte, facendo scoprire anche le bellezze della città Valsesiana e dei paesi vicini.

Uno straordinario percorso nell’atmosfera natalizia con elfi, giocolieri e prodotti artigianali porterà in piazza dove si potranno degustare cibi da strada di qualità e birre artigianali, un appuntamento apprezzato e ormai consolidato a Romagnano Sesia. Per i due giorni di manifestazione (sabato dalle 12 alle 22,30 e domenica dalle 12 alle 22) sarà possibile degustare il più famoso e tipico street food proveniente da numerose regioni italiane (e non solo), tra cui il lampredotto, la pappa al pomodoro e i crostini toscani, gnocchi gourmet, lo gnocco fritto emiliano farcito con salumi, un wurstel su stecco, il vero panuozzo, lo sfilatino piemontese, il gustosissimo hamburger di fassona, crepes e dolci siciliani, calamari e verdure fritti, polenta concia ed ancora panzerotti pugliesi, abbacchio, polpo alla brace, pasta fresca e da tutto il mondo: specialità peruviane, patatine belga e churros. I piatti potranno essere degustati sul posto o a casa con il servizio di asporto. Il tutto accompagnato dalle deliziose birre artigianali.

Le due giornate saranno occasione anche per i primi acquisti di Natale: lungo le vie principali della città si terrà anche il mercatino natalizio “Slow Christmas”.

Previsti spettacoli dal vivo e tanta musica. Sabato sera dall’ora dell’aperitivo sarà il turno di “Basta poco” spettacolo di strada dei Giullari Fuoritempo, spettacolo divertente per grandi e piccini (orari 18,30 – 19,30 – 20,30). Domenica sera tutti in piazza per non perdere il concerto rock degli Alcol 45.

Nel pomeriggio di sabato e domenica dalle 14:30 fino alle 18 oltre 60 postazioni diversificate con Ludoteca “Ludus In Fabula”, giochi tradizionali e di ingegno principalmente in legno per tutta la famiglia.

Sabato, intorno le 17:30, arriverà Babbo Natale che incontrerà tutti i bambini.

Ricco il programma di domenica 26. Dal mattino i bambini potranno scrivere, insieme agli elfi, la lettera a Babbo Natale e imbucarla nel magico Ufficio Postale di Babbo Natale, truccarsi al salone “Truccastella”, ascolta le fiabe vicino al camino e sotto l’albero. Con gli elfi, nel corso della giornata, sono previsti diversi laboratori e attività. Inoltre, arriveranno per la prima volta, gli elfi inglesi di Babbo Natale su uno “speciale” pullman a due piani. I bambini potranno partecipare ad un dolce laboratorio. Nel pomeriggio concerto del coro “Music Lab” e laboratorio di bolle e alle 16:30 spettacolo di Magic Bubble con Mago Papillon. Intorno le 17:30 sfilata degli elfi per le vie del paese.

Nel corso della due giorni sarà visitabile anche una mostra dell’Associazione Culturale Officina Fotografica.



In questo articolo: