Sgozza una gallina davanti all’ex amante: “Se mi lasci ti faccio fare la stessa fine” , condannato a 7 anni e mezzo di carcere

Aveva sgozzato una gallina davanti all’amante e le aveva detto che le faceva fare la stessa fine. Adesso Antonio Moraca, 45 anni, operaio di Cascinette d’Ivrea, finito in tribunale ad Ivrea  per violenza sessuale, minacce, lesioni e detenzioni di armi atte ad offendere, è stato condannato a di sette anni e mezzo di carcere.

L’uomo era stato arrestato o scorso 11 marzo, dopo la denuncia della donna di origini moldave, arrivata in Italia nel 2002. “Mi costringeva a fare sesso anche cinque volte al giorno – ha raccontato la donna in aula – quando ho troncato la relazione è diventato un incubo”.

Oltre alla condanna detentiva l’uomo è stato condannato dal tribunale di Ivrea anche a un risarcimento danni alla vittima di 20 mila euro.

 



In questo articolo: