Envipark a Torino: sono 72 le aziende e gli enti insediati

Envipark di Torino ha chiuso l’anno 2017 prima di Natale presentando al pubblico il 4 casi di aziende come Altair Engineering, ILJIN, Irion, e Axodel.

Attualmente sono 72 le aziende e gli enti insediati in Environment Park: con 60 realtà italiane e 12 straniere, di cui 3 arrivate nel Parco negli ultimi mesi. Le aziende insediate nel 2017 sono in tutto sei: la francese Axodel, la coreana Iljin Group, la svedese Smart Coach e le italiane VLC2, Darwin Computing e Agrinewtech. Nel Parco lavorano complessivamente circa 650 persone, di cui una trentina dalle nuove aziende insediate, con piani di assunzione che porteranno un aumento deciso nel 2018.
L’occupazione degli spazi è al 98% dovuta soprattutto ai nuovi ingressi e all’espansione di realtà già presenti in forte sviluppo.

Tutte queste realtà hanno scelto Environment Park per la rete che può offrire, così come la possibilità di usufruire di un insieme di servizi logistici, tecnici e consulenziali. Anche la vocazione alla sostenibilità, da sempre punto fermo di Environment Park, è fondamentale per aziende che, nei diversi settori di competenza, puntano ad offrire prodotti e soluzioni green ai loro clienti.



In questo articolo: