A Torino la prima Bitcoin Street in cui si possono ottenere e utilizzare criptovalute per lo shopping

A Torino c’e una vera e propria Bitcoin street intorno a via Po quasi in Piazza Vittorio Veneto, dove a breve distanza in via delle Rosine e nel suo prolungamento via Sant’Ottavio si trovano delle risorse che possono spiegare come funziona realmente l’economia dei bitcoin: un bancomat e un negozio che permettono l’uso della criptovaluta.

In via Maria Vittoria 38 si trova il primo Bitcoin ATM presente in Piemonte. Si tratta di un bancomat in grado di ottenere bitcoin o altcoin in cambio di Euro o Dollari e viceversa. Con il bancomat Bitcoin è possibile trasferire contanti in cartamoneta su borsellini di criptomonete installati su computer o smartphone.

Attraversata Via Po proprio sotto la Mole Antonelliana, in via Sant’Ottavio 8, nel negozio di regalistica Ullalà  è possibile pagare in Bitcoin. Il gestore del negozio ha introdotto l’uso dei bitcoin tre anni fa. Da Ullalà il cliente può pagare in bitcoin inserendosi in un circuito che consente di accettare anche le cripto valute per convertirle in euro al valore corrente e soddisfare le normative fiscali vigenti.

eToro opinioni



In questo articolo: